Questo sito utilizza cookie di Google per generare rapporti sulla visualizzazione delle pagine del sito web.
Per saperne di più sull'utilizzo dei cookie fare clic qui.
Facendo clic su "Acconsento", scorrendo la pagina o facendo clic su qualsiasi suo elemento, viene autorizzato l'uso dei cookie.
Acconsento
INFORMATIVA ESTESA SUI COOKIE (3 giugno 2015)

Premessa: che cosa sono i cookie e a che cosa servono
Un "cookie" è un file di testo che il sito web visitato invia al dispositivo dell'utente (computer, smartphone o tablet).
Ha lo scopo di riconoscere il dispositivo visitante fornendo all'utente vari servizi (ad esempio le preferenze di navigazione o l'accesso ad aree riservate) o di fornirgli informazioni personalizzate in funzione delle pagine visitate.

Tramite il sito PRB viene installato il normale cookie di Google Inc. per la misurazione delle visite e la generazione dei report (Google Analytics).

I cookie possono essere eliminati dal dispositivo seguendo le funzioni standard del browser in uso.


Leggi l'informativa sulla privacy di Google Analytics

PROGRESSIVE REDESIGN BENEFIT



Italia di Navigazione

1982


Italia – Società di Navigazione (nota anche come Italia Società Anonima di Navigazione, Italia S.p.A.N., Italia di Navigazione SpA ma conosciuta anche più semplicemente come Società Italia). Nell'ambito della navigazione internazionale era nota sotto l'inconfondibile nomenclatura di Italian Line. È stata la compagnia di navigazione di bandiera italiana leader nel trasporto di passeggeri, di merci e nello scenario internazionale del trasporto intermodale di contenitori via mare.

PROBLEMI


  • Efficientare il sistema di telecomunicazione.
  • Incrementare la rapidità di gestione dei messaggi giornalieri.


SOLUZIONE


La Società ha sostituito il sistema di telescriventi con il sistema di gestione messaggi Open Channel collegato al Main-Frame: gli utenti potevano così digitare i testi dei messaggi dal loro terminale mentre l'invio al destinatario telex era completamente automatizzato. Ugualmente automatica era la ricezione dei telex, con recapito direttamente sul terminale utente.

Tutta la corrispondenza telex divenne quindi digitale: migliaia di pagine al giorno per ordinare, confermare e concludere importanti contratti di trasporto senza più ritardi nell'inoltro o smarrimenti (tutte le trasmissioni venivano archiviate in modo ricercabile). Fu il primo caso di comunicazione digitale che anticipò di quasi 15 anni la posta elettronica Internet.

L'efficientamento ha permesso all'organizzazione di risparmiare centinaia di milioni di lire ogni anno.


VANTAGGI


  • Rapidità nello scambio di messaggi.
  • Creazione archivi elettronici di corrispondenza ai quali accedere con diverse «chiavi» di ricerca.
  • Spedizione differita dei messaggi in fascia di tariffa ridotta.
  • Utilizzazione di "testi standard" digitali.
  • Verifica esito dell'invio dei messaggi.
  • Rilancio del medesimo messaggio verso utenti interni ed esterni.
  • Notevole riduzione dei costi delle comunicazioni.
  • Riduzione dei costi telefonici: il messaggio digitale è più comodo rispetto alla telefonata.
  • Aumento complessivo dell'efficienza organizzativa.