Questo sito utilizza cookie di Google per generare rapporti sulla visualizzazione delle pagine del sito web.
Per saperne di più sull'utilizzo dei cookie fare clic qui.
Facendo clic su "Acconsento", scorrendo la pagina o facendo clic su qualsiasi suo elemento, viene autorizzato l'uso dei cookie.
Acconsento
INFORMATIVA ESTESA SUI COOKIE (3 giugno 2015)

Premessa: che cosa sono i cookie e a che cosa servono
Un "cookie" è un file di testo che il sito web visitato invia al dispositivo dell'utente (computer, smartphone o tablet).
Ha lo scopo di riconoscere il dispositivo visitante fornendo all'utente vari servizi (ad esempio le preferenze di navigazione o l'accesso ad aree riservate) o di fornirgli informazioni personalizzate in funzione delle pagine visitate.

Tramite il sito PRB viene installato il normale cookie di Google Inc. per la misurazione delle visite e la generazione dei report (Google Analytics).

I cookie possono essere eliminati dal dispositivo seguendo le funzioni standard del browser in uso.


Leggi l'informativa sulla privacy di Google Analytics

PROGRESSIVE REDESIGN BENEFIT



Saima Avandero

1981 - 2002


SAIMA AVANDERO è il primo gruppo italiano nel settore delle spedizioni internazionali e della logistica: 50 sedi operative in Italia, più di 1200 dipendenti, 3 società controllate ed un fatturato annuo di oltre 533 milioni di Euro. La presenza capillare sul territorio è garantita dalla recente integrazione con il gruppo belga ABX LOGISTICS - divisione delle ferrovie belghe - che, a seguito di continue acquisizioni e alleanze strategiche, ha creato un efficiente network con più di 500 sedi nel mondo. Punto di forza è l'attenzione al cliente e alle sue esigenze, progettando e realizzando servizi su misura caratterizzati da elevati standard qualitativi.

PROBLEMA


Le numerose Sedi italiane producono, grazie al sistema informativo basato su AS/400 IBM e reti di PC, una grande quantità di documenti: ordini di movimentazione, polizze di carico, documenti contabili. Data la rilevante dimensione dell'Azienda e la tipologia del lavoro, si tratta di centinaia di migliaia di documenti all'anno. L'inoltro di una tale massa di "carta" avveniva "a mano" o con comunicazioni telefoniche, con grande dispendio di tempi del personale e possibili malintesi.


SOLUZIONE


È singolare notare che, già nel 1981, il Cliente ha deciso di applicare una tecnologia innovativa per risolvere in modo efficace il problema di comunicare ed archiviare meglio e con minori costi. Iniziando dalla Sede Centrale, gli elaboratori IBM (inizialmente Sistemi 36 e 38 IBM, poi AS/400 e Reti di PC), sono stati dotati del software e dell'hardware Open Channel per gestire telex, fax ed e-mail. Il sistema informativo è stato collegato all'ambiente di gestione messaggi: questi vengono prodotti in formato digitale ed inviati ai destinatari senza interventi di nessun tipo. Verificata la funzionalità, la tecnologia è poi stata estesa a tutte le Sedi periferiche.


VANTAGGI


L'intuizione, per quei tempi (1981) molto innovativa e coraggiosa, ha procurato al Cliente un notevole vantaggio concorrenziale: chi ha deciso allora era certamente "avanti" sui tempi ed ha saputo intuire i benefici che poteva realizzare per la sua organizzazione!

  • Grande riduzione dei costi di corrispondenza e di comunicazione
  • Migliore utilizzazione del tempo del personale
  • Migliori possibilità di riscontri e controlli
  • Maggiore chiarezza perché tutte le comunicazioni sono scritte

Non è forse sufficiente?